Astrofotografia

M 101

Immagine salvata con i settaggi applicati.

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

M101 è una galassia di notevole estensione se comparata con la Via Lattea; secondo diversi studi la sua massa sarebbe di circa 16 miliardi di masse solari, ma sembrerebbe essere un valore troppo basso, forse dovuto alla bassa luminosità superficiale della galassia; secondo le nuove scoperte, che comprendono l’individuazione di regioni H II e una forte velocità di rotazione, la massa di M101 sarebbe compresa fra 100 e 1000 miliardi di masse solari.[5]

Un’altra proprietà particolare di questa galassia è la presenza di vaste e luminosissime regioni H II, che nelle fotografie raggiunge il numero di 3000 unità; queste regioni, in cui ha luogo la formazione stellare, contengono un gran numero di stelle giovani e calde, di colore blu.

Da un lato la galassia presenta un’asimmetria; si crede che si sia formata in tempi astronomicamente recenti a causa dell’interazione con un’altra galassia, che ne ha deformato i bracci a causa delle potenti forze mareali. Inoltre, questo incontro ha amplificato le onde di densità del bracci della galassia, che ha causato a sua volta la compressione del mezzo interstellare con conseguente aumento dell’attività di formazione stellare.

Scoperta
Scopritore Pierre Méchain e Charles Messier
Anno 1781
Dati osservativi
(epoca J2000)
Costellazione Orsa Maggiore
Ascensione retta 14h 03m 12,5s
Declinazione +54° 20′ 55″
Distanza 19 milioni a.l.
(7,34 milioni pc)
Magnitudine apparente (V) +8,3
Dimensione apparente (V) 28′.8 × 26′.9
Caratteristiche fisiche
Tipo Galassia a spirale
Classe Sc
Dimensioni 170000 a.l.
(52020 pc)
0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento

CONTATTI

Osservatorio M50
Via Monte Bondone
37060 Marchesino di Buttapietra
Verona – Italia

Email: luigimanganotti@hotmail.com

ULTIMI ARTICOLI